Visita anche Le antiche tonnare Il Marchio Filippo Callipo Francobollo

 

 

 

Una storia centenaria

Quella della Callipo è una storia antica di mare, di uomini e di passione per la qualità, ed ha inizio a Pizzo (VV) nel 1913 quando il fondatore Giacinto dà vita all’azienda, prima in Calabria e tra le prime in Italia ad inscatolare il pregiato Tonno del Mediterraneo.

La qualità innanzitutto è la mission che la Callipo ha scelto di perseguire sin dalla fondazione, per poter offrire ai consumatori prodotti esclusivi, garantiti e gustosi, tanto che, già nel 1926, è stata insignita del Brevetto di “Fornitore Ufficiale” della Real Casa.

L’azienda è ora guidata, con la stessa passione e lungimiranza di allora, da Filippo Callipo, che rappresenta la quarta generazione della famiglia. Con lui la Callipo è cresciuta in termini di fatturato e si è consolidata sul mercato nazionale ed estero. Filippo Callipo è ora a capo di un gruppo societario di 6 aziende che occupano circa 300 addetti.

Ancora oggi la Callipo è una delle poche aziende, tra quelle distribuite a livello nazionale, ad effettuare la lavorazione, in tutte le sue fasi, esclusivamente in Italia nel proprio stabilimento di Maierato (VV).

Nel 2013 l’azienda ha festeggiato il suo primo Centenario, una ricorrenza unica che non è solo un traguardo ma un nuovo obiettivo per il futuro.

Per l’occasione Poste Italiane ha concesso uno speciale annullo filatelico. Nella giornata del centenario, il 14 gennaio 2013, infatti, Poste Italiane ha timbrato le cartoline celebrative con il francobollo apponendo lo speciale annullo. I quattro soggetti scelti raffigurano la Tonnara di Pizzo, lo stabilimento Callipo alla Marina di Pizzo nel 1923, la cottura dei tranci nel 1957 e la colmatura dell’olio nelle scatole di tonno.

Anche il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, inoltre, ha voluto “partecipare” ai festeggiamenti e ha dedicato alla Callipo una propria targa commemorativa esprimendo vivo apprezzamento per l'impegno costantemente profuso dall'azienda e volto a tramandare e rinnovare l'esperienza di una preziosa tradizione imprenditoriale.

A celebrare e rendere unico questo importante traguardo concorre anche la speciale confezione di filetti di tonno in edizione limitata realizzata appositamente per il Centenario.
 

Guarda l’Atto Costitutivo del 1913
 

http://www.callipo100.it/
Callipo 100

Politica Aziendale

La Giacinto Callipo Conserve Alimentari S.p.A., con sede legale in Via Riviera Prangi n.156 - 89812 Pizzo (VV), attiva nel campo della produzione e commercializzazione di conserve alimentari derivate dalla lavorazione del tonno e del merluzzo, ha definito nel presente documento i valori che guidano l’operatività dell’azienda sia al suo interno che nei rapporti con gli enti esterni.

L’azienda garantisce che i propri prodotti sono sicuri dal punto di vista igienico-sanitario e che rispettano le prescrizioni legali cogenti, mediante un costante adeguamento alle leggi e agli sviluppi normativi, prestando particolare attenzione al rispetto dell’ambiente, degli aspetti etici, della salute e sicurezza sul lavoro e della pesca sostenibile.

Inoltre l’azienda, riconoscendo l’impatto negativo che una pesca indiscriminata potrebbe causare nei riguardi dell’ecosistema marino, è favorevole alla creazione di riserve marine a grande scala per la tutela di importanti habitat marini e aree di riproduzione.

La Direzione aziendale ha identificato i seguenti obiettivi strategici e mette a disposizione risorse umane, strumentali ed economiche per il loro perseguimento:

  • la soddisfazione dei consumatori e dei partner commerciali mediante la realizzazione di prodotti conformi alle attese di mercato e di elevato standard qualitativo;
  • il consolidamento di rapporti profittevoli e duraturi con tutti i clienti ed i fornitori;
  • l’attivazione di ogni misura di prevenzione al fine di ridurre i rischi e prevenire gli incidenti e, attraverso una adeguata gestione delle emergenze, contenere le conseguenze dannose per l’ambiente e per la salute della popolazione
  • il miglioramento continuo delle prestazioni ambientali della Società, riducendo in maniera progressiva gli impatti ambientali connessi con lo svolgimento delle proprie attività
  • l’approvvigionamento sostenibile delle materie prime e sussidiarie utilizzate;
  • la selezione dei fornitori in base alla loro capacità di fornire partite di tonno pescate, solo nei periodi consentiti, senza l’impiego massivo (superiore al 25% rispetto al pescato totale) di tecniche di pesca con l’utilizzo di FAD (sistemi di aggregazione per pesci);
  • la riduzione a zero dell’acquisto di tonno pescato con l’utilizzo di FAD ed il rifiuto dell’acquisto di tonno pescato con l’impiego di palamiti;
  • l’acquisto di partite di tonno esclusivamente da pescherecci o compagnie autorizzate, controllate da ispettori a bordo e certificate Dolphin Safe;
  • acquisto di materia prima certificata MSC per produzioni selezionate di conserve ittiche che soddisfino i requisiti di pesca sostenibile, con impiego di metodi selettivi e non impattanti sull’ecosistema marino;
  • lo sviluppo e la diffusione in tutta l’organizzazione della cultura della Qualità e del rispetto del Territorio, mediante attività di formazione e sensibilizzazione rivolte ai dipendenti;
  • la riduzione del rischio di contaminazione delle matrici ambientali derivante dalle attività produttive;
  • la definizione chiara di ruoli e responsabilità all’interno dell’organizzazione ed il riconoscimento dell’opportunità ai dipendenti di esprimere ed accrescere le proprie capacità;
  • il miglioramento continuo di tutte le attività aziendali e delle condizioni di salute e sicurezza sul lavoro, coinvolgendo i dipendenti nel processo e valutando le modifiche da essi proposte per aggiornare processi, procedure ed impianti;
  • la formazione di tutti i lavoratori, affinché siano informati e sensibilizzati a svolgere i loro compiti in sicurezza e nel rispetto dell’ambiente;
  • la riduzione del rischio infortuni e malattie professionali, in particolare nelle operazioni di movimentazione merci, manutenzione delle attrezzature e degli impianti, installazione di nuovi macchinari, nelle condizioni ordinarie, straordinarie e di emergenza;
  • l’adeguamento degli impianti esistenti alle più vantaggiose tecnologie disponibili, al fine di migliorare gli standard qualitativi dei prodotti, le prestazioni ambientali e di sicurezza.

L’adesione ai requisiti della norma UNI EN ISO 9001, UNI EN ISO 14001 agli Standard BRC ed IFS, il conseguimento della prima Certificazione di Prodotto nel settore delle conserve di tonno e l’implementazione di un sistema per la gestione ed il miglioramento della sicurezza e della salute dei lavoratori, esprimono l’impegno assunto dalla Direzione Aziendale a conseguire i suddetti obiettivi.

La Direzione aziendale si impegna a diffondere ed a far comprendere i suddetti obiettivi presso tutte le parti interessate e richiama dirigenti e collaboratori tutti, nell’ambito delle rispettive competenze e responsabilità, al rispetto delle prescrizioni definite nei Manuali, nelle Procedure e nelle Istruzioni Operative dell’Organizzazione.

Visita anche

Le antiche tonnare Il Marchio Filippo Callipo Francobollo

Condividi

FacebookTwitter